Le paure di Berlusconi

 

9 maggio 09

Il Premier Silvio Berlusconi teme di perdere di voti. Ha paura che la sua immagine sia danneggiata dalle vicende familiari “private”, sciorinate dalla signora Lario.

A cosa è dovuta questa sua paura?

Egli basa la sua politica sull’immagine, su ciò che appare, sui sogni e sui desideri degli italiani e tenta di offrire ad essi, in ogni fascia sociale, proprio ciò che vorrebbero avere; che poi l’annuncio ammiccante non veda una corrispondenza nella realtà dei fatti, è una questione meno rilevante… Una delle principali doti del Presidente è di saper fare “fessi e contenti” gli italiani.

Se B. fondasse il suo rapporto con gli elettori su di un programma politico concreto, diretto all’interesse pubblico ed al benessere del popolo italiano, non dovrebbe temere di perdere popolarità a causa della sua vita privata.

Ma egli ha costruito e costruisce sull’audience, sul successo, sull’immagine, su ciò che esce dai video, pianificando per bene ogni cosa, come nel peggior marketing aziendale, per vendere non ciò di cui la gente ha bisogno, ma ciò che fa accrescere i profitti.

Il punto è, però, che stavolta mister B. si sbaglia: non perderà molti voti, anzi.

I suoi elettori non sono tutti dei poveri rimbecilliti, ipnotizzati e caduti nella trappola mediatica propagandistica.

Qui ci troviamo di fronte ad una condivisione sostanziale di uno stile di vita, di un modo di essere improntato all’arrivismo, alla brama di potere; molti apprezzano la determinazione nel cercare il profitto a tutti i costi, guardando ai risultati senza curarsi dei mezzi; molti giustificano amicizie di comodo, voltafaccia, raggiri, truffe, tradimenti finalizzati all’interesse personale.

Assistiamo ad decadimento di una cultura, ad un imbarbarimento sociale in cui i valori sono considerati “obsoleti” e capovolti.

Se davvero sono anche queste le persone che hanno votato il Partito delle libertà (e non solo), mi chiedo se non sia peggio che vivere in una nazione di persone senza spina dorsale, manipolabili, che proprio per questa “versatilità”, avrebbero ancora delle chances di essere irrobustite, rinsavite e guidate da un’altra parte, una parte che sicuramente non sembra rappresentata in Parlamento.

Annunci

7 Responses to Le paure di Berlusconi

  1. vocativo ha detto:

    analisi in gran pare condivisibile

  2. pacallo91 ha detto:

    Meno male che silvio c’è…mai un giorno che non sentiamo nominarti.. uno spera almeno la domenica di godersi il pomeriggio calcistico senza sentire il tuo nome, ma no eccoti puntualmente con il Milan!! Ora ti fai chiamare anche papi, tua moglie si è rotta le palle del tuo machismo e della tua considerazione del mondo femminile (scusa per scaricarti per acaparrarsi tutto il tuo dinè).. la vuoi far finita!!! Vuoi capire che ci sono donne in politica che anche belle hanno qualcosa da dire senza ripetere la lezioncina appresa nei corsi di formazione politica.. un esempio; l’On.Daniela Melchiorre, ottimo esempio di politica moderna. http://www.ldcondanielamelchiorre.it

  3. ever green ha detto:

    Io te ne suggerisco un’altra: Rita Borsellino. Sai cosa penso? Che dopo le europee Veronica e Silvio saranno belle che riconciliati. Perché la lite, il divorzio… E’ TUTTA UNA MESSA IN SCENA! Per distrarre la gente dai problemi reali! E’ veramente un geniale manipolatore. Ma non è ancora riuscito a manipolare me. E NON CI RIUSCIRà MAI.

  4. Andrij83 ha detto:

    Come partito stiamo tentando di costruire insieme a tanti altri un GAS. Seti può interessare noi facciamo riunione domani (mercoledì) alle 18.30 al nostro circolo (Via Confalonieri, tra Via Catullo e Via Copernico).
    Andrea

  5. Paolo Borrello ha detto:

    Credo anche io che berlusconi non perderà voti. I motivi sono più o meno quelli che tu esponi. Del resto nel mio ultimo post tratto di argoemnti in linea con quanto scritto nel tuo post.
    Ciao

  6. nauram ha detto:

    Ciao ai due Paolo, sempre molto graditi.
    Sui GAS sono interessata. Tienimi informata, se puoi, domani credo che non posso partecipare.

  7. Andrij83 ha detto:

    Ti terrò aggiornata…
    nel frattempo ti segnalo un’altra iniziativa a cui partecipare con tua figlia.
    Sta sull’altro mio blog: http://oleandriandrea.splinder.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: