Incidente nella centrale idroelettrica in Siberia

Da Repubblica

L’acqua ha invaso la sala macchine dell’impianto Sayano- Shushenskaya nella Siberia Orientrale. E’ il più grande del Paese e il quarto del mondo

Russia, incidente nella centrale idroelettrica Otto morti, 68 i dispersi, rischio inquinamento L’olio dei trasformatori rischia di provocare danni ambientali al fiume Yenisei

 MOSCA – Grave incidente nella centrale idroelettrica russa Sayano- Shushenskaya, in Khakassia (Siberia Orientale), la più grande del Paese e la quarta più grande del mondo: i morti sono otto, i feriti 10 e i dispersi 68, secondo quanto riferisce l’agenzia Itar-Tass citando il portavoce della commissione investigativa della procura generale Vladimir Markin. Tutto è accaduto alle 2.42 (ora italiana) di questa notte, quando s’è verificata un’inondazione parziale della sala macchine. In seguito all’incidente, diverse fabbriche russe d’alluminio si sono trovate senza elettricità. Il ministro delle situazioni d’emergenza Sergei Shoigu ha smentito che la diga sia distrutta, ma ha ammesso che ci vorranno “anni” per riparare la centrale. Il disastro rischia di provocare anche l’inquinamento del fiume Yenisei, nel quale si sono versati gli olii dei trasformatori dell’impianto.

One Response to Incidente nella centrale idroelettrica in Siberia

  1. Evergreen ha detto:

    Non riesco a crederci. Mancanza di controlli anche lì…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: