Marrazzo da un altro punto di vista

Lasciando da parte la questione privata e personale dell’ex governatore del Lazio, per la quale egli affronterà delle sofferenze che in noi dovrebbero suscitare il sentimento di dispiacere, oltre che di meraviglia o disapprovazione (sull’ultimo direi di soffermarci poco, perché i gusti sessuali non dovrebbero essere oggetto di discettazione politica), riporto le considerazioni che molti cittadini dei Castelli romani hanno addotto come serio motivo di sperate dimissioni.

Da http://sotto-terra-il-treno.blogspot.com/

“Invece che per la storiella delle escort (tipologia trans), Marrazzo si deve dimettere per i reati che ha commesso nell’ambito della gestione dei rifiuti, con particolare riferimento all’inceneritore di Albano:
ha calpestato la legge (a cominciare da quella regionale in tema di distanze delle discariche e degli inceneritori dalle abitazioni);
ha taroccato la Valutazione di Impatto Ambientale (prima era negativa, poi è stata manomessa ed è diventata positiva);
ha anteposto gli interessi privati del signor Cerroni a quelli dell’intera collettività;
ha portato le tariffe dei rifiuti nella Regione Lazio al massimo livello su scala nazionale (e forse mondiale);
ha mantenuto la raccolta differenziata a livelli irrisori e ridicoli;
ha disatteso gli impegni presi con i cittadini, approvando di nascosto l’Autorizzazione di Impatto Ambientale il 13 agosto;
ha fatto predisporre uno studio che sottostima di 1.000 volte i tumori determinati dall’inceneritore.”

 

Annunci

2 Responses to Marrazzo da un altro punto di vista

  1. Evergreen ha detto:

    Di questo non ne ero a conoscenza. Comunque è vero, mi ricordo la storia dell’inceneritore di Albano, e anche quello di MALAGROTTA. Comunque, leggendo ogni settimana le notizie che arrivano dal sito http://www.rinnovabili.it, noto che Marrazzo ha dato una forte spinta verso le energie rinnovabili pulite: il fotovoltaico su tutte.
    Quindi non è stato proprio un pessimo presidente….

  2. Evergreen ha detto:

    Ciao! Posso sapere perché ti firmi con l’accento? Ma come ti chiami?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: